La fine della notte: il romanzo sociale di strada di Antonio Meola

Aprile 6, 2021 By redazione@heliosedizioni.it

Casaleto, 06 Aprile 2021: Come già annunciato nei giorni scorsi, Antonio Meola ha pubblicato con la nostra casa editrice, la sua nuova opera “La fine della notte”, il primo romanzo sociale di strada nel panorama editoriale italiano.

Il libro racchiude la storia del protagonista Massimiliano Casadei, il cui più grande sogno è vivere facendo lo scrittore, ma nella vita di tutti i giorni è un senzatetto, fino a quando, inaspettatamente, incontrerà una donna che leggendo i suoi racconti, gli darà la possibilità di riscattarsi.
Ma prima di diventare uno scrittore di professione, il nostro Massimiliano Casadei incontrerà altri quattro senzatetto mentre vagabonderà nella provincia mantovana.
Le giornate dei quattro personaggi trascorreranno tra l’elemosina di giorno e il dormire in strada di notte.
Ma, purtroppo, il loro passato tornerà a tormentarle, e il filo che univa le loro vite si spezzerà.

Condividiamo con voi un breve passaggio dell’opera:

Venivano di là, insieme, il vento e le persone. Il primo fuggiva sulla pelle e quel che portava del profumo dei fiori di inizio autunno, dell’odore dei camini accesi e del silenzio delle campagne, era nascosto dalle essenze che si spruzzavano addosso ragazze e ragazzi, uomini e donne, signori e signore, e dal loro chiacchiericcio.
Massi tirò su con il naso. La farmacia di fronte al-ternava due scritte elettroniche verdi sul tabellone: 15 10 e 14°C.
Da destra, dall’inizio del viale, veniva una donna. Può avere venti anni, come trenta, pensò Massi, mentre si avvicinava. Portava un giubbotto di pelliccia rosa smanicato, aveva le lunghe gambe strette in un collant di pelle e un paio di décolleté nere ai piedini da Cene-rentola. Aveva la bocca colorata da un rossetto ciliegia, occhialoni da sole con lenti marroncine. I suoi capelli erano lisci, come acqua nera che corre dalla sorgente.
Massi alzò il cartello che teneva nella mano sini-stra e con la destra il cestello. La donna teneva nelle orecchie un paio di auricolari bianchi che andavano a finire nella tasca destra della pelliccia rosa. Stretta tra avambraccio e braccio destro aveva una borsetta nera di pelle.
Passò oltre, profumo di vaniglia, con la sua cam-minata leonina e la vide scomparire dentro un negozio Gucci in fondo alla via.

Ma chi è Antonio Meola? Scopriamolo insieme!

Antonio Meola (Asola, Mantova, 1999) nasce a gennaio, nel freddo inverno del nord Italia, dove nebbia e pioggia sono all’ordine del giorno. Ottiene un diploma in tecnologie informatiche, ma segretamente coltiva la passione della lettura e della scrittura, nata con le serie tv poliziesche americane e sbocciata con i racconti del terrore di Lovecraft e i thriller di Stephen King. In quel che scrive, è palpabile l’atmosfera dei paesi mantovani, caratterizzata da nebbie persistenti in inverno e caldo umido in estate.

Dove trovare le sue opere sia in formato digitale che cartaceo

Formato digitale:
“La fine della notte” in formato digitale è disponibile in oltre 50 store online e sul nostro sito internet al seguente link: https://www.heliosedizioni.it/prodotto/ebook-la-fine-della-notte-antonio-meola/

Formato cartaceo:
“La fine della notte” in formato cartaceo è disponibile sul nostro sito internet e ti verrà recapitato direttamente a domicilio. Per ordinarlo, puoi visitare il seguente link: https://www.heliosedizioni.it/prodotto/libro-la-fine-della-notte-antonio-meola/

A breve, il formato cartaceo sarà disponibile anche su Amazon e altri store aderenti.

Recensioni de “La fine della notte”

LILITH HENDRIX (segnalazione): https://lilithhendrix.altervista.org/la-fine-della-notte/

LILITH HENDRIX (recensione): https://lilithhendrix.altervista.org/recensione-la-fine-della-notte/

MARAEBLOG (segnalazione): https://maraeblog.com/letture-consigliate/

DIANORA TINTI: https://www.dianoratinti.it/la-fine-della-notte-di-antonio-meola/

SOFIA RAFFAGNATO: https://www.brezzapoetica.com/post/la-fine-della-notte.

LA VOCE DEL NISSENO: https://www.lavocedelnisseno.it/antonio-meola-larte-non-ammette-pregiudizi-e-per-tutti/

Link ai social dell’autore

Facebook Antonio Meola: https://it-it.facebook.com/antonio.meola.33

Instagram Antonio Meola: https://www.instagram.com/antoniomeola_autore/?hl=it

Link ai profili social di Helios Edizioni

Facebook: https://www.facebook.com/heliosedizioni

Twitter: https://www.twitter.com/EdizioniHelios

Instagram: https://www.instagram.com/heliosedizioni

Pinterest: https://www.pinterest.com/heliosedizioni

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCSrjQqMynzaFBSbN8neTVwg

Tumblr: https://www.tumblr.com/blog/heliosedizioni

Whatsapp: https://wa.me/message/PR2BO4R7GBFR

Telegram: @HeliosEdizioni